Crescente è l’attenzione nei riguardi del benessere degli animali sinantropi o da reddito. La diffusa mancanza di cultura o riferimenti scientifici porta troppo spesso a indirizzare il buonsenso o l’interesse verso interventi addirittura contrari a natura e benessere degli animali.

Non può essere l’umanizzazione degli animali a guidare i comportamenti, ma la conoscenza e il rispetto della etologia degli animali stessi.

Il progetto intende pertanto diffondere la cultura del benessere animale avendo principalmente a riferimento, pur nelle condizioni di convivenza o di allevamento,  l’etologia della specie.

Con il supporto delle Università e degli studiosi del comportamento animale si vogliono definire i criteri e procedure di approccio agli animali in base alle esigenze della specie, promuovendo una reale cultura del benessere animale in ambiente domestico e di allevamento della quale non possono che essere attori e promotori i Veterinari.

ISCRIZIONE AL GRUPPO

* campo obbligatorio

Zona di Attività*

Codice fiscale: necessario per l’accesso al gruppo

Clicca qui per visualizzare l’informativa sul trattamento dei dati personali

Iscritti al gruppo

  • Roberto Tadeo
  • Remo Rosati
  • Paolo Boni
  • Claudio Truzzi
  • Benedetta Passeri
  • Carmen Scioti
  • Valentina Tepedino
  • Paolo Brambilla
  • Roberta Belli Blanes
  • Azienda Massimo Veneri
  • Marco Nocetti
  • Azienda Agricola Sant’Elia Libero Francesco
  • Raffaella Cocco UNISS